Creare un logo adesso

I 30 migliori font per un logo fantastico

Pubblicato : 21/07/2020


Quando cerchiamo il giusto font per il nostro logo, ci ritroviamo di fronte a una quantità di opzioni che può essere sovrastante. Il modo più veloce per snellire la ricerca e trovare il font perfetto è iniziare la ricerca avendo in mente che tipo di font meglio si addice al nostro brand. 

 

Scegliere il font giusto per un logo



Il font giusto per un logo non è una questione di preferenze personali. Il vostro logo deve abbinarsi al vostro brand. Per fortuna, trovare il font giusto per il vostro brand è più una scienza che un’arte, ed ecco alcune formulette che potrebbero tornarvi utili: 

 

formale e sofisticato = font con grazie
casual = font senza grazie 
audace e volto all’azione = font audaci
casalingo e organico = font calligrafici
moderno e avanzato = font futuristici
strambo e simpatico = font creativo

 

Quindi, prima di scegliere un font, bisogna avere una comprensione cristallina del proprio brand. Siete una startup audace che vuole sconvolgere l’intera industria, o un fornitore di servizi vecchia scuola che è orgoglioso di mantenere vivi i valori tradizionali? Se avete bisogno di aiuto per capire il vostro brand e come funziona un font nell’ambito del branding, date un’occhiata al nostro articolo sulle varie famiglie di font. 


Il creatore di logo di Logogenie include 70 font tra cui scegliere. I font sono divisi in 6 categorie: arrotondati, creativi, eleganti, futuristici, audaci e XXL. All’interno di ogni categoria troverete un’ampia varietà di font. Per esempio, forse siete alla ricerca di un font elegante per i vostri prodotti di bellezza e avete bisogno di un font con grazie per comunicare che il vostro brand è un po’ più esclusivo, un po’ più sofisticato degli altri prodotti sullo scaffale: da noi troverete font eleganti con e senza grazie. 


Eccovi cinque esempi dei nostri diversi font da ognuna delle nostre sei categorie.


 
Arrotondati


 
I font arrotondati sono un’ottima scelta per ogni brand che vuole essere facilmente accessibile. Un font può essere arrotondato in molti modi, ad esempio: 


Klasik

 

 

Klasik è un font tutto maiuscolo e non convenzionale. Una delle cose che lo fanno spiccare è che i bordi delle lettere non sono delle linee dritte perfette; hanno una qualità calligrafia, malleabile che fa sì che le lettere sembrino scolpite nell’impasto. È un font perfetto per i fornai, gli scultori e qualsiasi compagnia che presenta i propri prodotti come fatti a mano. 

 

Fontastique

 


 

Fontastique va al di là di ciò che ci aspetteremmo di solito da un font sans serif, con le sue lettere che sono quasi dei cerchi completi. Per esempio, guardate la D minuscola. Essendo un font formoso con pochissimi angoli taglienti, Fontastique dona una sensazione morbida, femminile che lo rende perfetto per qualsiasi prodotto di bellezza rivolto alle donne.  
 


Orborn

 


 

Così come gli altri font arrotondati, anche Orborn trasforma certe lettere (come la A minuscola) in dei cerchi perfetti. Una delle cose più belle di Orbon è che trasforma alcune delle lettere maiuscole in delle versioni più grandi delle lettere minuscole, rendendolo così ancora più amichevole e facendo di questo font un ottimo font per qualsiasi brand che vuole essere l’anima della festa. 


 
Maxwell

 


 

Maxwell è un font con linee dritte, angoli arrotondati e qualche stranezza. Guardate l’H maiuscola e l’altezza della minuscola corrispondente. A una prima occhiata, è un font dall’aspetto pulito e convenzionale, ma se ci soffermiamo un attimo, ecco che possiamo ammirare tutta la sua personalità. Maxwell è un’ottima scelta per un brand con una personalità simile: ammodo, ma con un sottotono piuttosto bizzarro. 


 
Aquatico

 


 

Come implica il nome, Aquatico ha un che di acquatico. Guardate la lettera A e vedrete la cresta di un’onda nella linea di mezzo. Non è l’unico punto in cui questo font è libero e aperto come l’oceano. Certe lettere maiuscole, come la K e la R, hanno delle sezioni staccate (dateci un’occhiata nel nostro creatore di loghi per capire cosa vogliamo dire) che donano una sensazione di qualcosa rilassato, all’aria aperta. 

 

Creativo

 

Come potete probabilmente immaginare, la nostra collezione di font creativi è la più variegata. Sono font per brand che non rientrano in canoni convenzionali. 

 

Inzomniak

 


 

Inzomniak è un font che sembra scarabocchiato con un pennarello. Se volete che il vostro testo assomigli a un graffito, Inzomniak è un’ottima scelta. È angolare, tagliente, le lettere sono tutte di dimensioni diversi, e i segni non sono uniformi. Ed è per questo che funziona. Non è rifinito né vuole esserlo, il che lo rende perfetto per quei brand che vogliono comunicare la stessa cosa riguardo sé stessi. 


 
Shintia script

 


 

Shintia script contrasta in molti modi con Inzomniak. È pulito, le lettere sono bilanciate è, tutto sommato, è carino. Le lettere maiuscole fin troppo grandi e le lunghe grazie penzolanti gli donano un aspetto estroso, rendendolo così appropriato per qualsiasi brand che si considera altrettanto bizzarro. 


 
Wonderful

 


 

Wonderful è un font meravigliosamente goffo e simpatico. È per questo è un’ottima scelta per qualsiasi brand diretto ai bambini o agli adulti che non sono mai cresciuti. Qui non ci sono le grazie; solo lettere curvate, rimbalzanti e ondulate che sembra ti stiano invitando a saltare sul trampolino assieme a loro e divertirti. 


 
Selina

 


 

Selina è un altro font che sembra scritto a mano, ma così come tutti i font nella nostra sezione creativa, ha delle qualità tutte sue. Selina sembra scritto da una mano veloce con una penna stilografica, una mano pesanti tratti discendenti e leggeri, energetici tratti ascendenti. Un font rilassato, ma artistico. 


 
Artypa Bold

 


 

La nostra ultima scelta per quanto riguarda la sezione creativa è Artypa Bold, un font che un robot userebbe per mettere la propria firma. Blocchi e linee solide si affiancano piuttosto che incontrarsi, donando così a questo font un che di moderno, come fosse prodotto da una macchina. Sembra ultramoderno, ma le forme ricordano i geroglifici, aggiungendo così una sensazione quasi ultraterrena. 

 

Eleganti

 

I font Eleganti sono per quei brand che si considerano, beh, eleganti. Ma ci sono un sacco di modi per essere eleganti, e un sacco di modi per comunicarlo: 

 

Agne

 


 
 

Agne è uno dei font più pesanti nella nostra categoria Eleganti. Le lettere sono ben bilanciate, con line delicate che contrastano con quelle più spesse. Le grazie delle maiuscole gli donano un’aria sofistica, lussuosa, perfetta per una boutique o l’etichetta di un vino esclusivo. 

 

Justus

 


 

Justus assomiglia ad Agne, ma è più leggero e agile. Il contrato tra le linee leggere e pesanti è inoltre più pronunciato, con ampie lettere maiuscole e lunghe grazie. Justus non ha lettere minuscole vere e proprie; solo versioni ridotte di quelle maiuscole.

 
 
Casual

 


 

Forse non ci si aspetterebbe di trovare un font di nome Casual nella sezione “Eleganti”, vero? Ma questo font elegante ci è senza dubbio. Non avendo le grazie, Causal non sembra subito un font di lusso, il che lo rende perfetto per un ristorante di classe che, al tempo stesso, non lo è. 

 

Warnock

 


 

Il font Warnock riesce ad essere due cose allo stesso tempo: elegante e tagliente. Le sue lettere alte, con le grazie in cima, gli danno un’aria composta, ma il puntino a forma di diamante in cima alla “i” minuscola e le forme seghettate delle grazie sulla L maiuscola e la S minuscola gli donano un certo qual look sovversivo. 

 

Copperplate

 


 

Se vi serve un logo tradizionalmente elegante, scegliete Copperplate. Copperplate possiede tutti gli elementi che rendono un font rifinito: lettere uniformi, angoli chiari e, ovviamente, le grazie.  

 

Futuristici

 

I font futuristici sono per i brand che guardano al futuro. Ditelo cinque volte veloce e vi troverete… esattamente dove siete adesso. Ma se il vostro brand punta tutto sul domani, allora dovete scegliere uno di questi font per il vostro logo: 

 

Blanka


Se gli alieni avessero un font, sarebbe Blanka. Con linee che si incastrano come pezzi di un puzzle, Blanka è in parte font futuristico, in parte messaggio cifrato.


 
Bioweapon

 


 

Semplice, squadrato e angolare, Bioweapon è il font per i brand tecnologici o qualsiasi altro brand alla ricerca di logo dall’aspetto agile. Ciò che lo fa risaltare è ciò che viene omesso – linee chiave in certe lettere (come la D e la E maiuscole) che gli donano un look minimalistico. 

 

Space

 


 

Lo spazio. L’ultima frontiera. Lo scenario del domani. Quando usate il font Space, dite al mondo che siete un brand moderno… con una sorta di viaggio nel tempo. Space assomiglia moltissimo al logo di IBM, con la sua aura nostalgica, da vecchia scuola. E sebbene possa sembrare contraddittorio, un font spaziale vecchia scuola riempie un’importante nicchia. Se vi piacciono i vecchi cabinati o siete un brand che fa leva sulla nostalgia da nerd, allora Space è il font che fa per voi.  

 

Walkway Black

 


 
 
Walkway Black non è iperfuturistico tanto quanto altri font nella nostra lista, ma ha di sicuro un aspetto moderno. E se siete un brand che è modern, ma non fantascientifico, allora Walkway Balck è l’ideale. 

 

Quantum

 


 

Difficile avere qualcosa di più futuristico di un font chiamato Quantom, eh? Le taglienti linee diagonali di Quanto tagliano le spesse linee angolari come se fossero fatte di un qualche metallo ultraterreno affettato da una spada laser. 

 

Audaci

 

 

Se avete qualcosa di importante da dire, dovete farvi sentire. La nostra collezione di font in grassetto non è per i deboli di cuore: servono a farvi dire quello che volete dire, e a far capire a tutti che fate sul serio. 


 
Cornerstone

 


 
 

Cornerstone ha un look moderno, quasi digitale. E ciò lo rende perfetto per un brand tecnologico, non importa se vendete elettronica o fornite servizi IT. Con lettere alte e uniformi e niente grazie, Cornerstone è una scelta non pretenziosa per un brand che, molto semplicemente, fa il proprio dovere. 

 

Zwedrei

 


 

Zwodrei vi permette di fare affermazioni audaci – con un po’ di clamore. Le grazie affiliate, a forma di denti lo rendono ardito ma senza esagerare. 

 

Vieira

 


 

L’audacia di Vieira proviene dallo spessore delle lettere. Inutile negarlo: è un font che occupa spazio. Non c’è bisogno di grazie, Vieira rende chiaro il proprio messaggio grazie a bordi squadrati e una distribuzione equa del peso. 

 

Mabella

 


 

Le lettere uniformi e ravvicinate di Mabella assomigliano a una staccionata, il che lo rende perfetto per un’azienda che si occupa di staccionate, o per qualsiasi brand che lavorava nell’industria delle costruzioni. Le lettere spesse lo fanno apparire robusto e forte, due qualità che volete anche nella palizzata che circonda la vostra proprietà. 

 

Freeroad 

 


 

Freeroad non lascia molto spazio al vuoto – all’interno delle proprie lettere. Guardate la “i” minuscola, con quel puntino che si trova quasi attaccato all’asta. Poi guardate la “a” minuscola”, con il suo piccolo cerchietto di spazio negativo. Ma tra le lettere, Freeroad mette miglia e miglia di spazio. È un font ottimo per qualsiasi brand con una grande presenza che vuole riempirne ogni singolo centimetro. 

 

XXL

 

Un grande brand ha bisogno di un font XXL. Quindi cos’è un “grande” brand? Non parliamo per forza degli Amazon o dei Disney del mondo: parliamo di brand con una grande presenza. Brand che usano la loro voce esteriore, brand che sono i pesi massimi del loro settore. Questi brand hanno bisogno di font che possono fare il loro lavoro, come ad esempio: 

 

Debussy

 

Font Debussy
 

Anche i font XXL possono essere delicati: è il caso di Debussy. È un font grande ma alla mano, come un grosso alano. Le lettere arrotondate e la mancanza di grazie rendono Debussy amichevole, mentre il peso del font lo rende impossibile da ignorare, rendendolo perfetto come ancora per tutti gli altri elementi all’interno del logo. 


 
Explora

 

Font Explora
 

Explora è un logo dalle linee dritte e agili che starebbe benissimo sulla facciata di qualsiasi società di avvocati o contabili. Le lettere sono rotonde, ma non completamente – invitanti, ma non senza limiti. 

 


Futura Xblk BT

 

Font Futura
 

Se volete il font più grande e pesante che Logogenie abbia da offrire, Future Xblk BT è quello che fa per voi. È il font che fa per voi se avete bisogno di qualcosa di solido e massiccio. È un’ottima scelta per un muratore o chiunque altri lavora con la pietra, perché comunica esattamente ciò che il cliente possa aspettarsi: un lavoro solido fatto con materiali pesanti. 

 

Gotham Black 

 

Font gothem
 

Di primo acchito, Gotham Black sembra un font piuttosto semplice. E lo è, in molti modi. E, per molti brand, un font semplice è il migliore, perché non distrae dagli altri elementi del logo. Gotham Black è un font in grassetto e senza grazie, con lettere perfettamente simmetriche. Quando avete bisogno di un font che si fa sentire ma lascia gli altri elementi in primo piano, allora scegliete Gotham Black.  

 

Cunia

 

Font cunia
 

Le lettere tutte maiuscole di Cunia lo fanno spiccare in mezzo agli altri font XXL della nostra lista. Nonostante sia tutto maiuscolo, il testo scritto in Cunia non sembra “urlato”, per così dire. I segni al centro della A e dell’H e l’arrotondato angolo superiore sinistro delle lettere lo ammorbidiscono donandogli un look moderno. 


Prova tutti i font che ti piacciono


Probabilmente troverete almeno due font che si addicono al vostro brand… e forse anche di più. Se non riuscite a decidervi, la cosa migliore è confrontarli e vedere quale si addice meglio al vostro logo. Sotto alla cartella Texts, cliccate su “aggiungi nuovo testo”. In questo modo aggiungerete un’altra linea di testo al vostro logo. A quel punto potrete cambiare il font per ogni pezzo di testo in modo separato e vedere come va con due font diversi – e con altre opzioni come colori diversi, dimensioni diverse e diversi spaziamenti tra le lettere. 

Date un’occhiata al nostro creatore di loghi per cominciare a dare vita al vostro logo. Non è necessario avere nessuna esperienza di graphic design o programmazione: qui troverete tutto quello che vi serve per creare un logo dall’aspetto fantastico, compreso un editor facilissimo da usare. Cosa aspettate? Create oggi il vostro nuovissimo logo!

 

Potrebbe piacerti anche